It looks like you are browsing from United States. Please select your region for the best experience.
No thank you

Video Karaoke Liedje Storia d'amore - Adriano Celentano

Deze opname is een cover van Storia d'amore beroemd gemaakt door Adriano Celentano

Inbegrepen indelingen:

CDG (MP3+G)
MP4
KFN
?

Het bestandsformaat CDG (ook wel genoemd CD+G or MP3+G) is geschikt voor de meeste karaokemachines. Het bevat een MP3-bestand plus de gesynchroniseerde tekst (Karaoke Versie verkoopt geen cd's, maar uitsluitend de digitale bestanden).

Het is mogelijk om zomaar MP4 bestanden op MAC OS X en Windows7 bij default af te spelen.
Als u Windows XP of Vista gebruikt, moet u gebruik maken van Windows Media Player 12.

Dit bestandsformaat is geschikt voor KaraFun Player, gratis karaokesoftware. Daarmee kune je de achtergrondzang of de hoofdzang aan of uit zetten of de toonhoogte of het tempo bepalen.

Je aankoop maakt het mogelijk de video in alle formaten te downloaden zo vaak je wilt.

Over

Met achtergrondkoor (met of zonder achtergrondzang in de KFN-versie)

Tempo: variabel (rond 150 BPM)

Op dezelfde toonhoogte als het origineel: Am

Tijdsduur: 04:55 - Preview aan: 03:10

Release datum: 1969
Genres: Pop, Italiaans
Originele schrijver: Miki Del Prete, Luciano Beretta

Alle beschikbare bestanden voor download zijn backing tracks, het is niet de originele muziek.

Lyrics Storia d'amore

Tu non sai cosa ho fatto quel giorno quando io la incontrai
In spiaggia ho fatto il pagliaccio per mettermi in mostra agli occhi di lei
Che scherzava con tutti i ragazzi all'infuori di me
Perché, perché, perché, perché io le piacevo
Lei mi amava, mi odiava
Mi amava, mi odiava
Era contro di me
Io non ero ancora il suo ragazzo e già soffriva per me
E per farmi ingelosire
Quella notte lungo il mare è venuta con te
Ora tu vieni a chiedere a me tua moglie dov'è
Dovevi immaginarti che un giorno o l'altro
Sarebbe andata via da te
L'hai sposata sapendo che lei
Sapendo che lei moriva per me
Coi tuoi soldi hai comprato il suo corpo non certo il suo cuor
Lei mi amava, mi odiava
Mi amava, mi odiava
Era contro di me
Io non ero ancora il suo ragazzo e già soffriva per me
E per farmi ingelosire
Quella notte lungo il mare è venuta con te
Un giorno io vidi lei entrar nella mia stanza
Mi guardava silenziosa
Aspettava un sì da me
Dal letto io mi alzai e tutta la guardai
Sembrava un angelo
Mi stringeva sul suo corpo
Mi donava la sua bocca
Mi diceva sono tua
Ma di pietra io restai
Io l'amavo, la odiavo
La amavo, la odiavo
Ero contro di lei
Se non ero stato il suo ragazzo era colpa di lei
E uno schiaffo all'improvviso le mollai sul suo bel viso
Rimandandola da te
A letto ritornai
Piangendo la sognai
Sembrava un angelo
Mi stringeva sul suo corpo
Mi donava la sua bocca
Mi diceva sono tua e nel sogno la baciai
A letto ritornai
Piangendo la sognai
Sembrava un angelo
Mi stringeva sul suo corpo
Mi donava la sua bocca
Mi diceva sono tua e nel sogno la baciai

Elke vorm van reproductie is verboden.

Een fout in de tekst melden

Verstuur Annuleer